Consiglio Comunale del 21 dicembre 2020

Le nostre Interpellanze con oggetto il PLIS Est delle Cave e la piantumazione lungo le vie cittadine

PLIST Est delle Cave


Oggetto: Forum Consultivo di Partecipazione del Parco PLIS Est delle Cave

Premesso che il Forum consultivo del Parco PLIS Est delle Cave:
-è un organismo di partecipazione e consultazione pubblica sulle attività e programmi del Parco;
-persegue obiettivi di interesse comune nel rispetto delle esigenze generali degli Enti coinvolti;
-formula un parere obbligatorio ma non vincolante sul bilancio di previsione;
-formula pareri in ordine alla pianificazione, alla programmazione degli interventi, alla regolamentazione dell’uso o ai programmi di animazione sociale e culturale del Parco.
Richiamata la Convenzione per la gestione del PLIS, in particolare i seguenti articoli:
-art. 3: uno degli obiettivi della Convenzione è la promozione di forme di collaborazione con le associazioni ambientaliste, le imprese sociali, e le altre associazioni che operano per la tutela e la valorizzazione del Parco;
-art. 9: il Forum consultivo deve essere convocato almeno tre volte l’anno.
Considerato che tutti gli organismi del Parco devono essere tenuti nella dovuta considerazione, come previsto dalla Convenzione.
Rilevato che il Forum Consultivo ha già fatto presente la necessità di prevedere un nuovo bando pubblico per permettere ad altre realtà di entrare a far parte del Forum stesso e ha sollecitato il Presidente a convocare sedute del Forum aperte al pubblico, in modo da andare incontro a quelle esigenze di partecipazione legate alle proprie finalità.
Preso atto che la variante n. 2 al PGT riguarda il destino oltre 100 mila mq di territorio cernuschese, da escludere o includere nel PLIS Est delle Cave.

Stante le premesse, con la presente ci rivolgiamo al Sindaco di Cernusco s/N, per conoscere:
1.per quali ragioni – oltre quelle contingenti relative all’emergenza sanitaria -, nel corso del 2020, il Forum è stato convocato una sola volta ed esclusivamente per acquisire il parere sul rendiconto e il bilancio previsionale;
2.perché le sedute del Forum non sono aperte al pubblico e chi è stato autorizzato ad assumere tale decisione, a fronte di una convezione che dispone invece la pubblicità delle stesse;
3.per quale ragione non è ancora stato aperto un nuovo bando pubblico per permettere ad altre realtà di entrare a far parte del Forum Consultivo, cogliendo l’occasione per attribuire all’organismo poteri più specifici, che possano davvero incidere sulle scelte riguardanti il Parco.

 Leggi la risposta del Sindaco


Piantumazione Vie Cittadine

Oggetto: Errori di piantumazione degli alberi lungo le vie cittadine

Premesso che la piantumazione con alberi lungo le vie della città è una buona scelta.
Considerato che in passato, in molteplici occasioni (vedi elenco non esaustivo sotto riportato), sono stati commessi errori sia per quanto riguarda le essenze piantumate, sia per quanto riguarda l’esiguo spazio “concesso” all’apparato radicale:
•Via don Sturzo: Bagolari
•Via Nievo: Bagolari
•Via Miglioli: Tigli
•Via Pavese: Querce
•Via Dante: Platani e Tigli
•Via Roggia Renatella: Platani
Preso atto che recentemente in fondo a via Dante, in prossimità del parchetto di nuova apertura, sono stati messi a dimora platani all’interno di corridoi larghi meno di un metro.
Considerato che tali alberi cresceranno (cosa che auspichiamo) e tra un paio di decenni o forse prima, solleveranno e renderanno pericolosi sia i cordoli in granito, sia la pavimentazione adiacente.

Stante le premesse, con la presente ci rivolgiamo al Sindaco di Cernusco s/N, per conoscere:
1.quali interventi ha già intrapreso o intende adottare l’Amministrazione comunale per risolvere le criticità già in essere (vedi via don Sturzo), senza dover ricorrere alla sola opzione consistente nell’abbattimento degli alberi, che appare come un ulteriore scempio;
2.se questa Amministrazione comunale intende avvalersi del giudizio di esperti per la futura piantumazione di nuovi alberi a bordo strada, al fine di valutare attentamente quali essenze e quali spazi rendere disponibili, affinché la crescita non comporti danni e spese prevedibili;
3.se è intenzione di questa Amministrazione comunale prevedere soluzioni alternative all’utilizzo sempre più frequente di cordoli in granito, ambientalmente (considerato che per fornire graniti occorre sventrare montagne) ed economicamente sempre più insostenibile.

 Leggi la risposta del Sindaco

Capogruppo

Consigliera

La Città in Comune-Sinistra per Cernusco

La Città in Comune-Sinistra per Cernusco

Rita Zecchini

Monica Tamburrini

logo cic sxc 

 

0
0
0
s2smodern